Il nostro ultimo libro ‘Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale’

Di prossima uscita questo volume, nato dall’incontro scientifico, umano, professionale e politico di Elisa Giomi e Sveva Magaraggia, che raccoglie e mette in dialogo i risultati di anni di ricerca sul tema del genere, dei media e della violenza.

media_genere_violenza

La violenza maschile sulle donne è oggi fenomeno capace di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e dell’agenda politica. Merito, in parte, della visibilità accordata al femminicidio dalle cronache giornalistiche, che, tuttavia, ne parlano spesso in forme mistificatorie. E non vanno meglio le cose negli altri comparti dell’industria mediale: “Tu prenderai quello che puoi, io non ci sto, io ti violento”, “e se magari ti stupro neanche vengo arrestato”: firmato Vasco Rossi e Fabri Fibra, due big della musica italiana, che, assieme a serie televisive e film, pubblicità e fumetti finisce addirittura per alimentare la cosiddetta “cultura dello stupro”, trasformando la violenza sulle donne in spettacolo godibile e in gesto socialmente legittimato.

Ma questa è solo una parte della (lunga) storia che vede il genere intrecciarsi con la violenza: cosa accade quando le donne da vittime divengono carnefici? Da cosa dipende la crescente presenza nei media di personaggi femminili in ruoli action/violenti e l’attenzione morbosa delle cronache per le donne assassine? Queste le domande alla base del volume, che si analizza a fondo la cultura mediale contemporanea, sostenendo la tesi di una sua profonda coerenza, da genere a genere e da paese a paese, nella rappresentazione della violenza sulle donne e delle donne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 34 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: