Scuole Infanzia Siena 2010/2011

Modulo Gli stereotipi di genere nei prodotti mediali per l’infanzia

Il modulo in cui abbiamo tenuto le nostre lezioni si inserisce all’interno del progetto Crescere insieme. Occasioni formative per genitori e educatori, attivato nell’anno scolastico 2010-2011 presso le scuole dell’Infanzia del Comune di Siena.

Negli incontri che compongono questo modulo si riflette sul ruolo svolto dai Media nel processo di socializzazione all’identità di genere. In ogni società esistono idee precise su cosa significhi essere Femmina o Maschio, idee che influiscono molto nel modo in cui tutte e tutti noi diveniamo – ci vestiamo, ci comportiamo, ci sentiamo – Donne o Uomini (sviluppiamo la nostra identità di genere). In base al sesso che abbiamo alla nascita, famiglia, scuola e società ci propongono abiti, giochi, modelli di comportamento e di relazione diversi e distinti tra loro (modelli di ruolo di genere). Anche le storie e le immagini dei media contribuiscono a diffondere questi modelli, e spesso le loro rappresentazioni sono particolarmente stereotipate (la mamma si sveglia prima e prepara la colazione per tutti, l’uomo non deve chiedere mai, la donna indossa abiti seducenti anche quando fa le pulizie, la bambina non si sporca e deve essere carina, il maschietto corre e fa la lotta, ecc..).

Più le rappresentazioni sono univoche e stereotipate, più rischiano di negare i nostri reali desideri, inclinazioni e modi di stare al mondo. Scopo finale dell’intervento è dunque favorire una lettura critica dei prodotti mediali (pubblicità, giocattoli, libri, videogame, cartoni animati, siti ecc..) dell’immaginario di genere che essi veicolano.

Il modulo si compone di 6 incontri

  1. E se fossero i tuoi figli? Corpi e sguardi femminili e maschili in pubblicità
    (a cura di Elisa Giomi)
  2. Dimmi di che sesso sei e ti dirò che gioco vuoi. Come vengono condixionati i desideri dei bambini e delle bambine sfruttando le credenze degli adulti
    (a cura di Elisa Giomi e Daniela Pitti)
  3. Winx, Gormiti, maghetti, scazzottate e minigonne: cartoni per bambini, per bambine ed unisex
    (a cura di Elisa Giomi e Daniela Pitti)
  4. Topi Tip e Coccinelle. Rappresentazioni al maschile e al femminile nei libri per l’infanzia
    (a cura di Valentina Tinacci)
  5. Libri rosa e libri azzurri? Individuiamo gli stereotipi di genere
    (a cura di Valentina Tinacci)
  6. Il ruolo di genitori e i media: riflessioni
    (a cura di Monica Matticoli)
  • Le docenti

Elisa Giomi : Ricercatrice all’Università degli studi di Siena, docente di Scienze della Comunicazione, esperta di studi di Genere

Daniela Pitti : Psicologa – Insegnante di scuola dell’infanzia

Valentina Tinacci : Dott.ssa di ricerca in Italianistica, esperta di scrittura e linguaggi di Genere, autrice di volumi e multimedia per la  scuola

Monica Matticoli : Dott.ssa in Lettere, referente di Genere per l’Amm. Provinciale di Siena, consulente per lo sviluppo personale e professionale, insegnante di scuola primaria

Sintesi e materiali del modulo Sterotipi di genere nei prodotti mediali per l’infanzia
Slides di presentazione del modulo

Relazioni basate sui contenuti del modulo sono state presentate in queste occasioni  (clicca sui titoli per scaricare il programma):

 

 


Il progetto Crescere insieme

Il progetto è stato proposto dai Cpo dei Comune di Siena e di Monteriggioni  all’Amministrazione Provinciale di Siena nell’ambito delle attività previste dalla Legge Regionale n. 16 Cittadinanza di genere. Il progetto mira ad offrire supporto alla genitorialità e al compito educativo in genere, ed è rivolto ai genitori dei bambini e delle bambine in età pre-scolare ed agli operatori delle scuole dell’infanzia e dei nidi.  Articolato in moduli, è un programma di incontri ed occasioni di approfondimento su varie tematiche considerate di interesse preminente per tutti coloro che sono impegnati, in ruoli diversi, nel sostenere la crescita dei bambini e delle bambine. Ingrediente di tutti gli appuntamenti è il valore dato dal mettere in comune l’esperienza, nella convinzione che ciascuno possa dare un contributo prezioso alla crescita personale e collettiva.

Scarica il programma completo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 29 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: